Museo “Mariano Gavasci”

Mariano Gavasci, nato a Sarnano ha studiato a roma all’Accademia di Belle Arti.

Museo del Martello collezione “Sergio Masini”

Nel Museo è documenta la storia del martello nell’utilizzo quotidiano e nel lavoro artigianale e industriale. Sono esposti martelli in bronzo, cristallo, cuoio, pietra e rame, pelle, acciaio e altri materiali.

Museo dell’Avifauna delle Marche collezione “Brancadori”

Il Museo comprende circa 867 esemplari di uccelli imbalsamati appartenenti a specie ancora rinvenibili nell’area dei Sibillini e in quella più vasta dell’Appennino centrale. I reperti, recentementi sottoposti ad interventi di restauro, costituiscono una testimonianza della grande varietà della fauna ornitologica marchigiana.

Museo delle Armi

La collezione è situata al piano terra del palazzo Comunale sorto nel 1328 (ex-convento dei Francescani, in seguito dei Filippini). Nel Museo sono allestite singolari collezioni di armi: la prima comprende circa 500 armi antiche da guerra e da caccia, dal ‘500 all’ultima guerra mondiale.

Pinacoteca Comunale

La Pinacoteca contiene opere d’arte molto importanti, tra cui “L’Ultima Cena” di Simone De Magistris, una “Crocefissione” di Stefano Folchetti del 1513 e una “Madonna Adorante il Bambino con Angeli Musicanti” di Vittore Crivelli. Il nucleo principale della pinacoteca Civica di Sarnano è costituito dalle opere pervenute al Comune dal passaggio dei beni del convento dei Francescani e di altri conventi per effetto della soppressione degli organi religiosi a seguito del decreto Valerio del 1861.

torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale del Comune di Sarnano dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Credits | Privacy | Note legali